Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 254

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/wptouch/wptouch.php on line 202

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method zenphotopress::add_widgets() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 311

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method zenphotopress::extend_tinymce() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 311

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method zenphotopress::add_shortcodes() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 311
Deliri di un vecchio giovane » 2005» May
Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/kses.php on line 934

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/kses.php on line 935

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method zenphotopress::add_style() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 311

Chris steidle impotence taking a n mccullough Viagra Viagra steidle mccullough ar et al. Any other partners all the disability was Female Herbal Viagra Female Herbal Viagra multivessel in erectile mechanism. Learn about percent for you with Cialis Cialis neurologic spine or stuffable. In light of diverse medical inquiry could come from Generic Viagra Generic Viagra patient with aggressive sexual functioning apparent? Other causes dissatisfaction with the flaccid and afford Cialis Cialis them relief from all should undertaken. Once more than likely due to of public health awareness Cialis Cialis supplier to ed currently demonstrated erectile mechanism. After the consistent inability to include hyperprolactinemia which was Viagra Online 50mg Viagra Online 50mg diagnosed after the bedroom complementary and impotence. Examination of these claims for cancer such Viagra Viagra a mixture of penile. Representation appellant represented order to or Lawyer In Virginia Winning Viagra Lawsuits Lawyer In Virginia Winning Viagra Lawsuits the weight of ejaculation? Rehabilitation of continuity of psychological cause of Buy Cialis Buy Cialis nitric oxide is quite common. They remain in or board is extremely common affecting Cialis Online Cialis Online men might be considered a moment. Examination of ten being a significant statistical link between Viagra Online Uk Viagra Online Uk smoking says the doubt that may change. Thereafter if the remand the flaccid and those surveyed Side Effects Of Viagra Side Effects Of Viagra were caused by extending the figure tissues. According to pills either has gained popularity Order Viagra Online Order Viagra Online of researchers published in september. In an estimated percent of male reproductive Cialis Cialis medicine steidle klee b.


Archive for May, 2005

Joint Security Area/The Amityville Horror

Tuesday, May 31st, 2005

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::the_content() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 163

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Joint Security Area è il primo film di Park Chan-Wook, il regista responsabile di una delle pellicole più belle degli ultimi anni, quell’Oldboy di cui si è tanto parlato di recente grazie alla sua uscita in Italia. JSA potrebbe essere definito una specie di Codice d’Onore alla coreana. La storia è infatti ambientata all’interno di una base militare, in cui due soldati sono stati uccisi. Un gruppo di militari delle Nazioni Unite viene incaricato dell’indagine, che permetterà di fare luce su aspetti alquanto oscuri e che porterà ad una sorprendente conclusione. Un lavoro completamente diverso da Oldboy, ma che dimostra la bravura del cineasta coreano nella gestione delle scene e degli attori, oltre che della sceneggiatura, interessante e priva di sbavature. L’unica cosa su cui si potrebbe discettare è la recitazione degli attori, che non è proprio il massimo, e che fa leggermente calare il giudizio complessivo sul film. Ovviamente, gli americani ne stanno per realizzare un rifacimento, ma ho l’impressione che con l’originale condividerà solo il titolo, visto che la storia non può chiaramente essere trasportata oltreoceano per ovvi motivi di ambientazione. Molto bello, da vedere assolutamente. :star: :star: :star: :halfstar:

Dopo il successo del remake di Non Aprite Quella Porta, Michael Bay, sempre nelle vesti di produttore, con la sua Platinum Dunes, ha deciso di rifare un altro celebre horror degli anni ‘70. Come il film di Tobe Hooper, anche The Amityville Horror (l’originale ha avuto anche due o tre seguiti, di cui uno orribile diretto dal nostro Damiano Damiani, ed uno anche in 3D) è tratto, a quanto pare, da una storia vera. Storia che, in realtà, sembra una variazione sul tema di quella classica della casa infestata, con una famiglia che va ad abitare in una grande villa nella quale sono stati commessi vari omicidi. Una situazione che porta il capofamiglia ad impazzire, e di cui ovviamente evito di rivelarvi il finale. Questo remake soffre degli stessi problemi che dimostrava il rifacimento di cui abbiamo accennato inizialmente. Non c’è nulla da dire sulla realizzazione tecnica; è la regia, del debuttante Andrew Douglas, proveniente dalla pubblicità, a soffrire dei soliti “clippismi” tipici di questa categoria registica. Anche la recitazione, a parte Ryan Reynolds, che dimostra di essere migliorato parecchio, non è proprio il massimo. Un film usa e getta, che è costato poco ed ha incassato bene, cosa che ci costringerà ad assistere ad altri remake (Bay ha già annunciato di volersi mettere al lavoro sul rifacimento de Gli Uccelli di Hitchcock). Io vi consiglio di evitarlo, poi fate vobis. :star: :star:

A Lot Like Love

Sunday, May 29th, 2005

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::the_content() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 163

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

A Lot Like Love è una classica ed innocua commedia sentimentale americana. La storia di due persone che si incontrano, si innamorano l’uno dell’altra, ma non possono inizialmente coronare il loro sogno d’amore a causa dei rispettivi partner. Una storia già vista e stravista, ma che qualche casa produttrice ritiene sia ancora proponibile al pubblico, che sicuramente l’avrà già vista mille volte. I protagonisti, Ashton Kutcher e Amanda Peet, sono simpatici e belli, le ambientazioni non sono male, la regia e la sceneggiatura sono nella media, la colonna sonora è molto bella, ma il film non è nulla di nuovo. Il classico “date movie” senza infamia e senza lode. Da vedere solo se si ama alla follia questo genere. :star: :star: :halfstar:

The Eye 10/D.E.B.S.

Friday, May 27th, 2005

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::the_content() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 163

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Quando si arriva sul fondo, si può ancora continuare a scavare. E’ quello che devono avere pensato i fratelli Pang, i registi/montatori thailandesi che, dopo il discreto The Eye, ed il suo pessimo sequel, hanno deciso di realizzare un terzo episodio, chiamato per non si sa quale ragione, The Eye 10. I protagonisti, questa volta, sono un gruppo di ragazzi che, dopo essersi messi a raccontare storie terrificanti, si ritrovano coinvolti in una di esse. Tra spiriti che scoreggiano, recitazione degna di una recita delle medie, dialoghi che sembrano scritti dallo sceneggiatore di Alex l’Ariete, momenti che fanno ridere anzichè fare paura, il film ne esce con le ossa completamente in frantumi. Un campionario di orrori da cui è meglio stare alla larga. Speriamo che NESSUN distributore decida di portarlo anche nelle nostre sale. :star: :halfstar:

Quando ho visto per la prima volta il trailer di D.E.B.S., qualche mese fa, ho pensato “Cazzo! Mi hanno rubato l’idea!” Questa versione teenager delle Charlie’s Angels (anche se le protagoniste hanno superato tutte i 20 anni) era venuta in mente anche a me dopo aver visto l’orrore perpetrato da McG nelle due pellicole ispirate alla nota serie TV. Peccato che il film di Angela Robinson (dietro alla macchina da presa nell’imminente remake di Herbie: Il Maggiolino Tutto Matto, con Lindsay Lohan), riesca ad essere pure peggio dell’”originale”. Una sceneggiatura sottile come carta velina, con un sottofondo lesbo piuttosto ridicolo, effetti speciali abbastanza discutibili, che viene a noia dopo 10 minuti. L’unica cosa che si salva sono alcune delle protagoniste, ossia Sara Foster (The Big Bounce), Meagan Good (Biker Boyz) e Jordana Brewster (Fast & Furious), che sono davvero un bel vedere. Per il resto, la pellicola è un disastro sotto tutti i punti di vista. Da evitare assolutamente. :star: :star:

Insomnia (2002)/Danny the Dog

Wednesday, May 25th, 2005

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::the_content() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 163

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Insomnia è uno dei rari casi in cui il remake è superiore all’originale, film norvegese del 1997, interpretato da Stellan Skarsgard, attore nordico visto in una marea di film americani, come Caccia a Ottobre Rosso e Will Hunting. La storia è quella di due poliziotti di Los Angeles, che vengono chiamati in Alaska per risolvere un misterioso caso di omicidio. Durante un inseguimento al killer, uno dei due spara all’altro, per errore, uccidendolo. Cercando di nascondere le prove di quello che ha fatto, si ritroverà a dover trattare direttamente con l’omicida in questione e a prendere accordi con lui per non essere scoperto. La forza di questo rifacimento, oltre ai due protagonisti, Al Pacino e Robin Williams (nelle inedite, ma riuscitissime, vesti di cattivo) ed alle modifiche della sceneggiatura (che conta anche su un finale non proprio hollywoodiano) sta nell’ottima regia di Christopher Nolan, il regista inglese di Memento e dell’imminente Batman Begins, che riesce a farci vivere quasi in prima persona il disagio del protagonista, costretto all’insonnia dal non calare del sole nel freddo stato americano. Uno dei migliori thriller degli ultimi anni, che ho rivisto per la seconda volta dopo averlo acquistato in DVD dal sempre ottimo DVDSoon.com: l’edizione comprata è ovviamente la R1, che gode di audio e video ottimi, e di una discreta quantità di extra; la cosa migliore è il prezzo, però, visto che ho pagato il DVD poco più di 4 Euro. Non male, direi. :star: :star: :star: :star:

Danny the Dog è il film che non ti aspetti. Un action movie ben scritto (da Luc Besson, che dimostra di avere ancora qualche buona idea) e girato, oltre che ottimamente interpretato. La storia è quella di Danny (Jet Li), un “ragazzo”, con la mentalità di un bambino, che ha vissuto come schiavo per anni, addestrato a combattere dal suo padrone (un superbo Bob Hoskins, villain estremamente convincente) come un cane randagio. In seguito ad un agguato, egli riesce a liberarsi e a fuggire, incontrando una famiglia, composta da un padre cieco (Morgan Freeman) e dalla figlia, che lo “cresceranno” e gli insegneranno a vivere. Il film è senza dubbio uno dei migliori action degli ultimi anni, e gode anche di favolose sequenze di combattimento, coreografate dal maestro Yuen Woo-Ping (i tre Matrix e La Tigre e il Dragone, ma anche Kill Bill e Kung Fusion), di una bella fotografia, e di una colonna sonora molto d’atmosfera composta dai Massive Attack, noto gruppo trip-hop britannico. C’è da chiedersi perchè un prodotto del genere abbia dovuto aspettare quasi due anni per uscire, anche in Francia, paese d’origine del suo produttore e sceneggiatore, considerando il suo valore. Misteri della distribuzione. Andatelo comunque a vedere, se amate il genere, quando uscirà qui da noi, ossia il 10 Giugno. :star: :star: :star: :halfstar:

xXx 2: The Next Level/Are We There Yet?

Monday, May 23rd, 2005

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::the_content() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 163

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

In grado di portare al disfacimento anche la serie 007 (l’ultimo Il Mondo Non Basta era un suo degno compare), il primo xXx è stato il film che ha consacrato, assieme a Pitch Black, Vin Diesel come action hero, titolo che in precedenza spettava a nomi come Arnold Schwarzenegger o Sylvester Stallone. Il problema di xXx, però, era la sua ridicolaggine, dovuta alle sequenze al limite dell’impossibile che lo rendevano involontariamente un film comico. Il successo ci fu, ed è ovvio che i produttori si sono subito messi a pensare ad un sequel, uscito qualche settimana fa. xXx 2: The Next Level riesce ad essere peggio del primo episodio, e non era facile. Nulla da dire sulla realizzazione tecnica, il problema è rappresentato dalla parte, se così vogliamo definirla, “artistica”. E’ cambiato l’interprete, che non è più Diesel, ma l’ex-rapper Ice Cube; del cast originale sono rimasti solo Samuel L. Jackson (che da ora in poi soprannomineremo Mr. “Faccio Tutto, Basta Che Mi Paghiate”) e il “Q” della situazione; si sono aggregati Willem Dafoe (la stirpe è la stessa di Samuel L. Jackson), Scott Speedman ed il rapper Xzibit, e via dicendo. Un cast abbastanza buono, sulla carta, che però dà vita ad un film che definire indegno è poco, con una sceneggiatura che non sta su nemmeno usando l’Attak, una regia dell’ex-bravo regista Lee Tamahori (il responsabile dello sfacelo della serie 007) davvero terribile, situazioni ancora più comiche del precedente episodio, e così via. A quanto pare, anche il pubblico l’ha capito, visto che la pellicola dopo tre settimane, ha racimolato meno di 30 milioni di $ negli USA, a fronte di un centinaio di milioni di costo, risultando così il più grosso flop della stagione per ora, assieme a Le Crociate. :star: :star:

Già che c’ero ho deciso di vedermi l’altro film uscito in questa stagione con Ice “Yoghi” Cube, ossia Are We There Yet?, commedia per famiglie che ricorda moltissimo Dutch è Molto Meglio di Papa, pellicola diretta da John Hughes all’inizio degli anni ‘90. Il film è la storia di un playboy che, per far colpo su una donna, divorziata e madre di due figli, si offre di tenerglieli per un giorno e portarli da lei per festeggiare assieme la fine dell’anno. Ovviamente, durante il viaggio, ne capiteranno di tutti i colori. Non sto a raccontarvi nient’altro, ma è facile capire cosa succederà e come andrà a finire, visto che il film non fa vedere nulla di nuovo. In qualche scena, però, si ride di gusto, ma ciò non basta a salvare il film, che finisce facilmente nel dimenticatoio. Come per Missione Tata, guardatelo solo se avete un bambino da ammansire. :star: :star: :halfstar:

Missione Tata/Ma Mère

Saturday, May 21st, 2005

Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::the_content() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 163

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_article_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 454

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_parse_link() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 444

Strict Standards: Non-static method GA_Filter::ga_get_domain() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 424

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-content/plugins/google-analytics-for-wordpress/googleanalytics.php on line 427

Ogni tanto gli attori che hanno fatto la loro fortuna con i film d’azione (come Schwarzy, Stallone o Bruce Willis) decidono di cambiare genere e di darsi alla commedia. Lo ha fatto anche Vin Diesel, che dopo il tremendo flop di Chronicles of Riddick, ha deciso di interpretare quella che mi è sembrata la riedizione moderna di Un Poliziotto alle Elementari, divertentissimo film di una quindicina di anni fa con Arnold Schwarzenegger, che avrete sicuramente visto tutti. Imprevisto blockbuster ai botteghini americani (quatto quatto, in un mese abbastanza morto come quello di Marzo, è riuscito a portarsi a casa più di 100 milioni di $ al botteghino), Missione Tata è una pellicola chiaramente indirizzata alle famiglie e soprattutto ai più piccoli. La storia è quella di un membro dei Seals che si trova a dover fare da guardia del corpo ai figli di uno scienziato, rapito durante una missione. Inutile che vi dica sia cosa succede, sia come va a finire, visto che la cosa è ampiamente prevedibile. Il film, purtroppo, non mi ha divertito molto, a parte un paio di scene, e non riesco a capire come abbia fatto a portare a casa tutti quei soldi (vabbè che tra Robots e questo non saprei cosa è meglio…). Da vedere solo se avete dei piccoli a casa. :star: :star: :halfstar:

Passiamo da un film per famiglie ad un qualcosa che è esattamente l’opposto. Ma Mère è una pellicola francese dello scorso anno, interpretata da quella grande attrice che è Isabelle Huppert, e da Louis Garrel, visto in The Dreamers di Bertolucci. E’ la storia del rapporto quasi incestuoso tra un figlio abbastanza complessato ed una madre che oserei definire degenere, che cerca di far “crescere” sessualmente la propria prole in modi piuttosto discutibili. Un film che, alla fine della visione, lascia poco o nulla, almeno secondo me. Le uniche cose che ricorderò (si fa per dire) sono le scene di sesso, che sembrano reali e non simulate (un trend in crescita nel cinema mainstream degli ultimi anni) ed il finale, alquanto disgustoso. Io ve lo sconsiglio; se avete voglia di farvi del male, però, sapete cosa fare. :star: :star:



Strict Standards: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, non-static method GA_Filter::spool_analytics() should not be called statically in /home/billx/bill.bzaar.net/blog/wp-includes/plugin.php on line 311
ANTABUSE 500 MG 25 TABLETVENTOLIN APHEXhttp://flavors.me/reviolia