Home Page
 Editoriale
Chi Siamo
Ultimi Aggiornamenti
 Recensioni
Previews e WIP
Hardware
Screenshots
Servizi Speciali
Cheats
I nostri Links
Guestbook
Recensione di: Fabio "Bill" Cristi


E' ormai dalla fine del 1997 che abbiamo la possibilit di vedere sul mercato joystick dotati di Force Feedback. Senza dubbio, se possiamo fare un confronto con i volanti, i joystick FF usciti sul mercato sono stati pochissimi, mentre tutte le grandi "marche" nel campo delle periferiche (Microsoft, Thrustmaster, Guillemot, Interact, Saitek e la stessa Logitech...) hanno realizzato volanti dotati di ritorno di forza. Gli unici due joystick FF usciti sul mercato, degni di nota, sono stati il Force-FX della CH Products, che sfruttava l'I-Force di Immersion Corporation e l'ottimo (che possiedo ormai da due anni, praticamente da quando uscito...) Sidewinder Force Feedback Pro di Microsoft che, dai dati che ho in mano, pur essendo concettualmente "vecchio", vende ancora moltissimo a pi di due anni dalla sua uscita. Anche Logitech, allora, ha deciso di gettarsi nell'arena, realizzando un prodotto che pu dare un grosso filo da torcere ai due contendenti, ovvero il WingMan Force Feedback Joystick, degno successore di tutti i joystick WingMan usciti in questi anni sul mercato e oggetto di questa recensione. Una delle poche critiche che si potrebbe muovere a questo prodotto quella dell'eccessiva grandezza della periferica. Gi dalla mastodontica scatola, infatti, viene da chiedersi cosa si sta portando a casa, cosa possa trovarsi (oltre al joystick, naturalmente...) dentro. Dopo averla appoggiata sulla scrivania, si pu immediatamente notare la notevole grandezza del joystick, dotato di una base immensa, di forma rotondeggiante, sulla cui parte sinistra si trovano cinque pulsanti, compreso lo shift, e il controllo del throttle, mentre dalla parte destra si trova lo stick, su cui sono situati i rimanenti quattro pulsanti e l'hat switch. Partiamo a descrivere la periferica dallo stick, allora. Come quasi tutti quelli dei joystick della serie WingMan, questo ricorda moltissimo la cloche di un aereo, con il pulsante del fire sulla parte frontale, e gli altri tre pulsanti, pi l'hat, disposti in modo piuttosto strategico sulla parte posteriore in alto allo stick. Mi piaciuto moltissimo il modo in cui stato realizzato l'hat, come un cono rovesciato che spunta dallo stick, cosa che lo fa risultare alquanto ergonomico ed intuitivo da utilizzare. Lo stick poi circondato da una base che ritengo troppo grossa e che, a mio avviso, poteva essere ampiamente ridotta. Lo stesso problema, di cui comunque vi ho gi parlato prima, condiviso dalla parte sinistra della periferica. I quattro pulsanti con lo shift si trovano nella parte superiore, mentre il controllo del throttle si trova diametralmente opposto. La periferica di colore blu scuro, mentre i pulsanti, per risaltare, sono rossi. 

E' tutta in plastica e non risente molto di eventuali contraccolpi, dovuti a cadute o ad ammaccature di vario genere (forse l'unica cosa che ne risentir sar il motore interno...). La connessione al PC, poi, pu avvenire in due modi: tramite il sempre pi utilizzato USB, oppure, cosa inconsueta, per via seriale, cosa che permette di utilizzare la periferica anche ai non possessori di Pentium II e affini. L'installazione dei driver molto intuitiva come al solito e, assieme a questi, vi sar anche installato il WingMan Profiler Software, per configurare al meglio il joystick con tutti i vostri giochi, attraverso i profili che vi saranno forniti (trovate quelli per i titoli pi recenti sul sito Logitech...), oppure creandovene da voi stessi. Per il resto, il bundle risulta molto corposo, perch sono inclusi tre titoli molto interessanti. Si tratta di Redline Racer, il divertente arcade motociclistico di Ubi Soft, sviluppato dai Criterion Studios, quelli di Trickstyle; Freespace, lo stupendo titolo spaziale sviluppato dai Volition, di cui dovremmo presto recensirvi il seguito; infine Air Warrior, il simulatore di volo ambientato parecchio tempo fa, ma da giocare on-line, di I-Magic. Viene poi anche installato, assieme ai driver, siccome il joystick sfrutta la tecnologia I-Force di Immersion Corporation, l'I-Force Studio, in versione SE, che vi permette di creare effetti di vibrazione personalizzati per la vostra periferica. Credo di avervi detto tutto, allora. Abbiamo provato il joystick con una serie di giochi, come al solito, e vi diciamo quali sono state le nostre impressioni.

Freespace: il primo dei titoli in bundle sfrutta il FF in maniera esemplare. Esplosioni, scontri e quanto di pi possibile sono resi benissimo dal punto di vista sensibile e tattile. Una killer-app per i joystick con FF;

Redline Racer: anche in questo caso, riceverete un ottimo feedback tattile. A seconda della superficie o dell'evento, la vibrazione sar di gradazione e potenza differente. Ben fatto;

Need for Speed: Road Challenge: in questo caso il FF spettacolare e vi dar l'impressione di trovarvi veramente in macchina. I programmatori di EA Canada hanno creato un'altra vera killer-app;

Colin McRae Rally: anche in questo caso, un ottimo feedback tattile viene fornito giocando con il WingMan. Altro titolo da giocare assolutamente con il FF;

USAF: un simulatore di volo notevole, che ha anche un buon supporto FF ed assolutamente da giocare con un buon joystick;

Mechwarrior 3: spettacolare, non ho parole. Il gioco gi pazzesco di per s e con il FF, diventer addirittura maggiormente realistico.

Vi ho detto tutto, per cui vi lascio al commento finale. 

 

Nome: WingMan Force Feedback Mouse
Produttore: Logitech
Distributore: Vobis, Computer Discount
Prezzo: Lire 199.900
Note:
Funziona con connessione USB e seriale.
Testato su: PII 400, 128 Mb Ram.


Voto -
Il WingMan Force Feedback Joystick un'ottima periferica, dotata di interessanti caratteristiche, ergonomica e dalle ottime prestazioni. Gli unici contro, a mio avviso, possono essere rappresentati dalle dimensioni, assolutamente ragguardevoli e dal fatto della scelta della tecnologia I-Force, inferiore, per quello che ritengo io, alla corrispettiva di casa Microsoft. Per contrasto, per, il prezzo veramente interessante e molto minore di quello della concorrenza, che fa del WingMan FF un ottimo acquisto, in caso non abbiate molto da spendere. Una periferica pi che buona, comunque.


Ringraziamo Logitech per averci fornito il materiale recensibile